Quale futuro?Quale futuro. Oltre la crisi greca e la bolla cinese

di Alberto Berrini

L’intento del libro è di descrivere il quadro economico attuale e quello prossimo venturo in cui si troverà ad agire il sindacato. Si farà riferimento al recente passato con una breve ricostruzione della crisi dei titoli subprime e al contesto macroeconomico presente incentrato sulla crisi greca, e sul possibile scoppio di una bolla finanziaria in Cina, per mettere in risalto gli scenari che l’economia mondiale fa intravedere al proprio orizzonte. Si fornirà infine un’analisi che ha lo scopo di individuare, per grandi linee, i vincoli e le opportunità dell’azione sindacale in quella che chiameremo “l’era della deflazione”. Essa indica una fase storica di notevole e prolungata contrazione o stagnazione della produzione e del reddito. In una prospettiva futura, peraltro non così lontana, comincia ad aleggiare il fantasma di una “nuova deflazione” rappresentata dalla continua rivoluzione tecnologica, che a straordinari vantaggi rischia di affiancare devastanti effetti sia occupazionali che distributivi. Una trappola che, con ogni probabilità, annuncia la sfida sindacale del XXI secolo.